Perché Ethereum è salito del 46% in 2 settimane

Il prezzo di Ethereum è salito di un impressionante 46% in meno di due settimane. Ogni unità della criptovaluta è stata scambiata a circa 2.265 dollari il 20 luglio. Ora le unità valgono 3.160 dollari. Questo è il risultato migliore ottenuto considerando la maggior parte dei titoli tecnologici e di crescita. È anche un risultato migliore rispetto a quello conseguito da Bitcoin nello stesso periodo.

Quindi, cosa sta succedendo? Diamo uno sguardo più da vicino ad un aggiornamento fondamentale per la rete Ethereum previsto per domani.

Ethereum London Hard Fork

La rete Ethereum viene periodicamente aggiornata quando uno sviluppatore o un utente ha un’idea interessante per un aggiornamento. Queste idee sono presentate tramite la “Ethereum Improvement Proposal” (EIP).

L’anno scorso, uno sviluppatore ha lanciato EIP-1559: una proposta che cambierebbe il modo in cui le commissioni vengono gestite sulla rete Ethereum. Questo nuovo sistema ridurrebbe i costi delle commissioni di transazione per gli utenti, bruciando alcuni ETH in eccesso. In altre parole, rende la rete più economica da usare. Limita anche l’offerta di ETH.

Questo EIP sta per essere implementato domani. L’evento che sponsorizza questo aggiornamento è stato chiamato “London Hard Fork”. Gli esperti ritengono che la rete Ethereum potrebbe diventare molto più lucrosa dopo che domani l’aggiornamento sarà completato.

Questo aggiornamento tanto atteso potrebbe essere il motivo principale per cui Ethereum è salito del 46% in pochi giorni. Tuttavia, ogni unità è ancora scambiata circa il 35% al di sotto del suo massimo storico raggiunto a marzo. Questo significa che c’è molto spazio per accorrere.

Come scommettere su Ethereum

Il London Hard Fork non è l’ultimo aggiornamento della rete Ethereum. Diversi importanti aggiornamenti in futuro (come Sharding e ETH 2.0) renderanno la rete più veloce, più economica, più accessibile e gratificante per gli investitori a lungo termine.

Vale la pena notare che il valore combinato di tutti gli ETH è pari, al momento, a 365 miliardi di dollari; l’opportunità offerta dal mercato per un computer decentralizzato globale vale trilioni di dollari. La rete potrebbe sostituire i tradizionali sistemi bancario, finanziario, così come il mercato del collezionismo e quello dei prodotti digitali.

Per dare maggiore esposizione a questa opportunità, si potrebbe comprare Ether direttamente. Oppure si potrebbe aggiungere un Exchange-Traded Fund (ETF) come CI Galaxy Ethereum ETF (TSX:ETHX.B) al proprio portafoglio. Come altri ETF Ether, ETHX.B offre un’esposizione alla criptovaluta. Tuttavia, le commissioni di gestione sono limitate allo 0,95%. Questo rende ETHX.B uno dei fondi più economici in questo settore.

Inoltre, ETHX.B si qualifica per i conti registrati, il che significa che puoi tenere l’esposizione all’Ether nel tuo Tax-Free Savings Account (TFSA). Dal momento che è altamente probabile che questo asset digitale fornisca guadagni multi-bagger nel lungo termine, uno scudo fiscale dovrebbe essere l’ideale.

Conclusioni

Un nuovo aggiornamento sta per modificare Ethereum. Potrebbe abbassare le commissioni di transazione e l’offerta di ETH sulla rete, rendendo Ethereum più prezioso.

Dato che l’asset digitale è scambiato a meno di due terzi del suo massimo storico, questa potrebbe essere un’ottima opportunità per aggiungerlo al proprio portafoglio. Gli ETF come il CI Galaxy Ethereum ETF dovrebbero essere sul vostro radar.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *