La criptovaluta Polygon raggiungerà di nuovo i 2 dollari?

Poche altre criptovalute hanno avuto un anno di successo come Polygon.

Polygon (MATIC -8,59%) è una sidechain di livello 2 destinata ad aiutare la rete di Ethereum (ETH -7,32%), molto trafficata e talvolta costosa. Grazie alle idee uniche di Polygon per aiutare Ethereum a diventare più utile, importanti organizzazioni stanno iniziando a riconoscere la potenziale posizione di Polygon nel settore Web3.

Sul fronte tecnico, gli sviluppatori di Polygon hanno appena rivelato che la blockchain si evolverà presto al livello successivo. Questo programma, noto come zero knowledge Ethereum Virtual Machine o, più brevemente, zkEVMs, si pensava fosse ancora lontano anni dalla piena maturità. Tuttavia, in base a un annuncio di luglio, sembra che le zkEVM saranno attive su Polygon all’inizio del 2023.

Polygon sarà in grado di gestire un maggior numero di applicazioni basate su smart contract con le zkEVM senza perdere in prestazioni o costi. Ancora meglio, le zkEVM permetteranno agli sviluppatori di Ethereum di trasferire i loro smart contract a Polygon senza dover riscrivere il codice. Con la migrazione a Polygon, gli sviluppatori potranno sfruttare l’alta velocità e i costi minimi della sidechain Layer 2. Inoltre, trattandosi di una sidechain di Ethereum, potranno beneficiare della sicurezza e della decentralizzazione di Ethereum.

Relazioni continue e degne di nota

L’espansione e lo sviluppo della blockchain di Polygon continuano ad attirare l’interesse di alcune delle aziende più note al mondo. Ad agosto è stato reso noto che Polygon si sarebbe unita all’Accelerator Program di Disney (D -2,11%) nel 2022. Il programma è il braccio di venture capital di Disney che cerca di investire in aziende in via di sviluppo “con la visione di influenzare il futuro della tecnologia e dell’intrattenimento”.

Le aziende dell’ultima classe di partecipanti si concentrano principalmente sulle tecnologie Web3, tra cui la realtà aumentata e virtuale, i token non fungibili (NFT) e il metaverso. L’unica azienda blockchain a partecipare quest’anno è stata Polygon.

In qualità di membro, Polygon avrà accesso a fondi e risorse direttamente da Disney per promuovere il suo obiettivo di essere la blockchain Web3 preminente e migliorare la sua crescita. L’obiettivo finale è quello di creare una collaborazione tra le due aziende, in quanto Disney entra nel regno degli asset digitali e del metaverso.

Un’altra multinazionale, Meta (META -8,66%), ha appena annunciato un accordo con Polygon. Mark Zuckerberg, amministratore delegato di Instagram, ha annunciato che gli NFT saranno introdotti nei prossimi mesi in oltre 100 paesi in Asia, Africa, Medio Oriente e America. Invece di essere un mercato per l’acquisto di NFT, gli utenti potranno collegare un portafoglio al proprio account di social media per visualizzare gli oggetti da collezione digitali. Polygon è stata una delle quattro criptovalute scelte.

Polygon ha avuto un terzo trimestre fenomenale, che ultimamente è diventato ancora migliore. Oltre alla notizia di Disney e Meta, il mercato NFT più famoso al mondo, OpenSea, ha annunciato che il sito incorporerà la funzione Polygon. I creatori e i consumatori possono ora sfruttare i bassi costi di transazione di Polygon per acquistare e vendere NFT.

E continua da lì. Il 31 agosto, l’importante sito di trading finanziario Robinhood (HOOD -5,09%) ha annunciato che avrebbe aggiunto Polygon al suo elenco di criptovalute negoziabili. I circa 16 milioni di utenti attivi dell’applicazione per smartphone possono ora acquistare e negoziare la dodicesima criptovaluta più valutata al mondo.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.